• svg
  • svg
  • svg
  • svg
  • svg
  • svg

Contattaci

Desiderate ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi o un preventivo per un’applicazione personalizzata? Contattateci!

* Per favore compili i campi obbligatori *
img

Contattaci telefonicamente

(+39) 030.2680778

Working Hours

We are happy to meet you during our working hours. Please make an appointment.

  • svg
  • svg
  • svg

Contattaci

Desiderate ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi o un preventivo per un’applicazione personalizzata? Contattateci!

* Per favore compili i campi obbligatori *
img

Contattaci telefonicamente

(+39) 030.2680778

Working Hours

We are happy to meet you during our working hours. Please make an appointment.

Gli impianti di New Oxidal a Brescia

Impianti automatizzati multifunzionali per l’anodizzazione di alluminio, magnesio e leghe leggere

New Oxidal opera a Brescia in uno stabilimento moderno e attrezzato che si sviluppa su una superficie di circa 4000 metri quadri coperti. L’esperienza, la qualità del servizio, la tecnologia innovativa sono supportate da due impianti completamente automatizzati e multifunzionali gestiti da software all’avanguardia nel settore.

Tecnologie di lavorazione tradizionali dell’alluminio

L'impianto principale è completamente automatizzato e multifunzionale ed è uno fra i primi in Europa per gestione dei cicli produttivi totalmente in linea, numero di posizioni adibite alle singole fasi dei trattamenti e capacità di carico. Dotato di vasche di dimensioni 5000x1000x2000 mm, è composto da 58 posizioni fra cui quelle dedicate alla brillantatura e satinatura chimica, all'ossidazione anodica decorativa, che conta 36 colorazioni in linea, all'anodizzazione delle fusioni e all'ossidazione anodica dura a spessore e semidura. L'impianto comprende posizioni per la passivazione cromica, realizzata nel rispetto delle direttive Rohs.
Ogni fase dei diversi processi viene monitorata attraverso un software dedicato e personalizzato che è in grado di valutare la corretta esecuzione del ciclo in tempo reale e archiviare i dati per garantire la tracciabilità e riproducibilità dei processi nel tempo.

Trattamento del magnesio e trattamenti superiori dell’alluminio

Il secondo impianto, concepito inizialmente per l'anodizzazione di particolari in magnesio e lo sviluppo di tecnologie sperimentali su alluminio e magnesio. Su questo impianto pilota, automatizzato e multifunzionale, vengono messi a punto trattamenti sperimentali e di ultima generazione che, una volta standardizzati verranno replicati dal più capiente impianto principale.
Tra i nuovi trattamenti sperimentati qui ci sono l'anodizzazione dura a spessore pigmentata e l'anodizzazione dura con spessori e rugosità controllati.
Con le sue vasche di dimensioni 3200x800x1500 mm, questo impianto è composto da 32 posizioni fra cui alcune dedicate alla preparazione delle superfici, ai trattamenti di anodizzazione del magnesio e ai trattamenti sperimentali calibrati su necessità tecniche e di performance fuori dallo standard. Anche in questo caso, la gestione computerizzata e l'uso di software personalizzati che si interfacciano con il gestionale aziendale permettono di ottenere un archivio storico fondamentale per la riproducibilità dei trattamenti.

Entrambi gli impianti sono presidiati in consolle da personale specializzato e dispongono di ampie aree di stoccaggio con corsie computerizzate per il carico e lo scarico.

Desiderate ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi o un preventivo per un’applicazione personalizzata? Contattateci!